Enciclopedia o dizionario ragionato delle scienze, delle arti e dei mestieri

Enciclopedia o dizionario ragionato delle scienze, delle arti e dei mestieri

Non tutti sanno che all’inizio quella che rappresenta ancora oggi la più grande impresa editoriale di tutti i tempi avrebbe dovuto essere una semplice traduzione della più modesta Cyclopaedia inglese, compilata da Ephraim Chambers nel 1728. Invece, sotto la guida di Diderot e d’Alembert, l’Enciclopedia delle scienze, delle arti e dei mestieri crebbe fino a
...

Hypnerotomachia Poliphili

Hypnerotomachia Poliphili

L’Hypnerotomachia Poliphili viene correntemente citata come la più bella fra le opere tipografiche del Rinascimento. Capolavoro dell’editore Aldo Manuzio, che la realizzò a Venezia nel 1499 su commissione del veronese Leonardo Grassi, il libro si distingue sia per l’eleganza delle xilografie (39 iniziali con ornamenti geometrici e 171 illustrazioni), sia per un’integrazione fra testo e
...

I Canti dell’Innocenza e dell’Esperienza di William Blake

I Canti dell’Innocenza e dell’Esperienza di William Blake

E’ uno dei capolavori del romanticismo inglese, è l’opera più famosa di William Blake ed è, nella sua primissima edizione, un capolavoro avanguardistico di arte tipografica. Sveliamo subito, con questa premessa, che ci stiamo riferendo ai Canti dell’Innocenza e dell’Esperienza, un libro che a prima vista può apparire (e difatti è apparso anche alla critica)
...

Le Favole di Esopo

Le Favole di Esopo

Esiste una tendenza generalizzata a considerare fiaba e favola dei sinonimi quando i generi sono ben distinti: la favola, innanzitutto, è un componimento breve, i cui protagonisti sono – in genere – animali antropomorfi o esseri inanimati; la trama è densa, gli avvenimenti semplici, lo scorrimento rapido. L’intento, quindi, è esplicitamente allegorico e morale, a
...